Tornami addosso

Credo che ad Albe sia rimasta addosso la canzone Eccoti  di Max Pezzali, tanto da coverizzarne (ma sarebbe meglio dire plagiarne) la melodia per il testo di Tornami addosso.

Più che della canzone o del testo, in questo caso è doveroso parlare di un concetto fondamentale: non si deve mai copiare!

Anche chi fa cover non copia mai spudoratamente il brano originale, ma propone la sua verisione della canzone: il testo rimane pressoché invariato, accordi e melodia possono ricordare vagamente l’originale.

In questo caso, sembra che l’arrangiatore abbia detto alla casa discografica di…arrangiarsi. La Warner si è – appunto – arrangiata riciclando accordi già di successo. Non dimentichiamo, poi, che il brano è la classica canzone d’amore adolescenziale.

Non ho nulla contro il riciclo in ogni sua forma. Tuttavia, riciclare qualcosa che non sia un oggetto di uso comune richiede un po’ di originalità. Persino Botero ha fatto una copia della Gioconda, ma l’ha fatta secondo la sua personale visione. Chiaramente, gli è rimasto addosso il soggetto, ma l’ha interpretato a suo modo.

Premesso che  di tanti temi che possono essere affrontati nelle canzoni, l’amore sembra quello più affidabile in termini di vendita, ci sono tanti modi originali per parlarne e realizzare la melodia. Senza voler scomodare Mozart, dobbiamo ricordare che le note sono sette per tutti. Con quelle che considero le sette lettere della musica, ci si può fare quello che vuole.

Esiste, però, una condizione: bisogna saper scrivere. In altri termini, bisogna avere qualcosa da dire o – in questo caso – bisogna avere la musica dentro. Per quanto una melodia possa essere rimasta addosso, usarla praticamente nota per nota significa una cosa sola: la musica non è il tuo mestiere.

Non pretendo di dire che ognuno debba trovare il suo mestiere, tuttavia nella musica  – come nella vita – bisogna rischiare un po’. Magari ci tireranno i pomodori in faccia, ma almeno avremo espresso ciò che abbiamo dentro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=