Siate sempre capaci di sentire nel più profondo..

Ritratto di Ernesto Che Guevara che ci invita ad essere capaci di sentire qualunque ingiustizia
Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo

Sono passate poche ore dall’anniversario di morte di Enesto Che Guevara: impossibile non citarlo con una sua frase. A prescindere dall’opinione politica che ognuno di noi ha, credo siamo tutti capaci che sia una di quelle figure che restano scolpite nella mente.

Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo

Ammettiamolo: siamo tutti capaci di provare sentimenti, non tutti sono in grado di ascoltarli. La rabbia ne è la prova: se qualcuno commette un’ingiustizia nei nostri confronti, sicuramente saremo arrabbiati, ma forse ci tratterremo dallo sbottare.

Così facendo, molte persone sembrano non interessarsi del mondo che le circonda; in realtà, spesso sono arrabbiate forse ancora più di noi, ma temono di sbottare senza alcun fine, trattenendo la rabbia.

Il problema è ancor più complesso di quanto non possa sembrare: se le persone non riescono a sentire cosa provano in quel momento, figuriamoci se sono dotate di empatia!

Qualcuno potrebbe sostenere che un carattere non può essere

  • Modificato
  • Sviluppato
  • Allenato

Forse non è un caso che Che Guevara abbia esposto la sua idea nel modo in cui l’ho appena esposto: dandoci una regola, ci fa capire che le attitudini caratteriali devono essere sviluppate.

Sviluppare qualcosa è diverso che modificarlo. Sapendo quali sono i miei punti deboli, posso pormi nelle condizioni di esercitare quelle che considero le mie lacune.

Se facessi questo discorso a proposito del cervello, sicuramente apparirebbe scontato. Allenare la capacità di sentire non è così semplice: a volte sembra che nessuno noti l’importanza che ha l’intelligenza emotiva, quindi ci troviamo nella condizione di non poter fare pratica. Ciò potrebbe farvi sentire in svantaggio; così non è.

Partendo dal presupposto che l’intelligenza emotiva è poco considerata, potrete essere quasi certi che l’interlocutore non ha molta competenza con questo strumento, mentre voi siete sulla strada giusta.

Dimenticare è così lungo, amare è così breve

amare e dimenticare di Pablo Neruda
Amare è così breve, dimenticare così lungo

Ieri, passeggiando fra gli scaffali della libreria Feltrinelli, ho trovato una frase di Pablo Neruda che non si può certo dimenticare

Amare è così breve, dimenticare così lungo

Continua a leggere Dimenticare è così lungo, amare è così breve

Per documentare la vita, devi anche vivere

Frase sul vivere condivisa su Facebook
Per documentare la tua vita, devi anche viverla. Non alla scrivania, ma fuori. In quel mondo così bello complesso e doloroso, che a volte devi proprio sederti e raccontarlo

Mi pare ovvio dire che, prima di scrivere un articolo su questo blog, passo del tempo a vivere. Per questo preferisco scrivere di sera: di giorno preferisco accumulare esperienze. Non pensiate che sia un topo da scrivania che predica bene e razzola male, se vogliamo esprimere il concetto in altri termini.

Continua a leggere Per documentare la vita, devi anche vivere

Il mondo è pieno di persone buone, se non ne trovi

Un uomo del Primo mondo aiuta una donna del terzo mondo
Il mondo è pieno di persone buone, se non ne trovi .. diventala !

Io non saprei dire quante persone esistono al mondo, tuttavia è facile fare una breve distinzione fra buoni e cattivi.

La frase di Giada Ravagli, però, mi sembra esagerata proprio sotto questo aspetto

Il mondo è pieno di persone buone, se non ne trovi .. diventala !

Continua a leggere Il mondo è pieno di persone buone, se non ne trovi

Quando compri da un artigiano stai comprando

Quando compri da un artigiano stai comprando
Quando compri da un artigiano stai comprando…

Con questo blog, mi considero un artigiano: un lavoratore in proprio che fa del suo meglio con gli strumenti di cui dispone per proporre a quello che viene definito mercato un prodotto non standardizzato realizzato con pochi macchinari e originalità.

Continua a leggere Quando compri da un artigiano stai comprando

Tutti soffrono – Everybody Hurts by Jasmine Thompson

Spero non me ne vogliano tutti i fan dei R.E.M., ma la prima voce a cui penso quando mi viene in mente  Everybody Hurts è quella di Jasmine Thompson, non quella di Michael Stipe.

Continua a leggere Tutti soffrono – Everybody Hurts by Jasmine Thompson

Havana in versione Pentatonica – cover dei Pentatonix

Stasera ho voluto fare un’esperimento: ascoltare la cover dei Pentatonix del brano Havana e scrivere di getto i miei pensieri.

Continua a leggere Havana in versione Pentatonica – cover dei Pentatonix

Uno poi si stanca di spiegarsi, di parlare, di …

Aforisma di Charles Bukowski sul parlare e spiegare
Uno poi si stanca di spiegarsi , di parlare, di cercare in tutti i modi di farsi capire. A volte bisogna semplicemente sorridere e mandare a fanculo

Ho sempre invitato i lettori di questo blog ad ascoltarsi di più, il che significa che occorre anche parlare di più con il prossimo. Charles Bukowski sembrerebbe non essere d’accordo con me, se leggiamo il suo aforisma condiviso dalla pagina Facebook Resilienza

Continua a leggere Uno poi si stanca di spiegarsi, di parlare, di …

In equilibrio sul buio

 

Cercando video per il mio blog su Youtube, ho scoperto che molte scuole realizzano cortometraggi veramente ben fatti durante le attività extrascolastiche. Ho deciso di condividere Da quando ho incontrato Jessica della scuola media di Modugno per vari motivi:

Continua a leggere In equilibrio sul buio

Sono cresciuto in mezzo ai libri, facendomi amici invisibili

Passaggio de "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafón: "Sono cresciuto in mezzo ai libri..."
Sono cresciuto in mezzo ai libri, facendomi amici invisibili tra le pagine polverose di cui ho ancora l’odore sulle mani.

Con il nuovo anno, ho deciso che ogni martedì mi occuperò esclusivamente di frasi o immagini che ho trovato su Facebook. Proprio per questo motivo ho scelto una frase della pagina Informazione Libera, che riporta uno stralcio de L’ombra del vento

Continua a leggere Sono cresciuto in mezzo ai libri, facendomi amici invisibili