In questa città – Max Pezzali

Sia io che Max Pezzali non siamo gente di città, eppure abbiamo una metropoli nel cuore: nel suo caso, parrebbe essere Roma, per quanto mi riguarda dico senza dubbio Milano. Lui ha dedicato a Roma una suo testo, io – nel mio piccolo  – ho dedicato al capoluogo meneghino tanti articoli sul mio blog.

Leggi tutto “In questa città – Max Pezzali”

La folla in centro

Pinuccio e la tipologia della folla in centro
Nuova tipologia umana da studiare: colui che è tra la folla in centro

Ieri, nel centro di Milano, c’era molta folla. A giudicare dal tweet di Pinuccio, era così anche dalle sue parti, tanto da individuare una nuova categoria socio-psicologica

Colui che è tra la folla in centro, scatta foto per denunciare la folla in centro e poi rimane tra la folla in centro

Leggi tutto “La folla in centro”

Le città si rianimano, la vita riprende

Francesca è un utente di Twitter che abitualmente offre a tutti un caffè virtuale. Del resto, il caffè fa parte di quelle cose che ci rianimano appena usciti dal letto. Oggi ha aggiunto il tweet

Dopo tanti giorni a casa, le città si rianimano e la vita riprende (anche se con tutte le precauzioni del caso). Oggi più che mai intorno ad una Moka. Accomodatevi my friends, che è pronto il caffè…

Leggi tutto “Le città si rianimano, la vita riprende”

Incontriamo circa ottantamila persone

Quante persone incontriamo nella nostra vita?
Incontriamo circa 80.000 persone nella nostra vita

 

Mi sono sempre chiesto quante persone incontriamo nella nostra vita. La pubblicità proposta per Nescafè basata su un gioco online cerca di rispondere a questo quesito

Incontriamo circa 80.000 persone nella nostra vita

Leggi tutto “Incontriamo circa ottantamila persone”

Abbiamo cancellato l’urbanità diventando cittadini cafoni

Urbanità non rispettata per strada da due automobilisti
Immagine scelta per esprimere il concetto di mancanza di urbanità

Prima di leggere l’articolo rilanciato dalla pagina Facebook Informazione Libera, non conoscevo il sito nonsprecare e nemmeno il termine urbanità. Credevo fosse solo un neologismo per creare una sorta di titolo ad effetto

Abbiamo cancellato l’urbanità, e siamo diventati cittadini cafoni. Violenti, rumorosi, litigiosi. Pronti a schiacciare un clacson con il semaforo giallo

Leggi tutto “Abbiamo cancellato l’urbanità diventando cittadini cafoni”

Resize text-+=