Tornami addosso

Credo che ad Albe sia rimasta addosso la canzone Eccoti  di Max Pezzali, tanto da coverizzarne (ma sarebbe meglio dire plagiarne) la melodia per il testo di Tornami addosso.

Leggi tutto “Tornami addosso”

Discoteche abbandonate

Non ho mai frequentato le discoteche: non mi sono mai piaciute perché detesto la musica ad alto volume. Non nego però che abbiano fatto parte della cultura degli anni Ottanta e Novanta. Solo oggi – tramite La Repubblica  e la canzone di Max Pezzali –  ho saputo che il settore versa in gravi condizioni.

Leggi tutto “Discoteche abbandonate”

In questa città – Max Pezzali

Sia io che Max Pezzali non siamo gente di città, eppure abbiamo una metropoli nel cuore: nel suo caso, parrebbe essere Roma, per quanto mi riguarda dico senza dubbio Milano. Lui ha dedicato a Roma una suo testo, io – nel mio piccolo  – ho dedicato al capoluogo meneghino tanti articoli sul mio blog.

Leggi tutto “In questa città – Max Pezzali”

Qualcosa di nuovo – Max Pezzali con Fabio Volo

Sentire Fabio Volo con la voce di Max Pezzali è qualcosa di nuovo, per citare il titolo del video e della relativa canzone pubblicato ieri su YouTube.

Leggi tutto “Qualcosa di nuovo – Max Pezzali con Fabio Volo”

La prima in basso – Max Pezzali

Il video girato per la canzone La prima in basso di Max Pezzali dimostra una cosa: non sempre la strada che ci troviamo ad affrontare è piana

Leggi tutto “La prima in basso – Max Pezzali”

La regina del Celebrità

Non so quanti anni voi abbiate, ma di sicuro – in passato o attualmente – avete avuto una regina di riferimento. So che Max Pezzali usa la parola regina con un’altra accezione rispetto alla mia, ma il risultato cambia poco o nulla.

Leggi tutto “La regina del Celebrità”

I cowboy non mollano – Max Pezzali

Max Pezzali non è certo noto per essere un cowboy o per i testi impegnati, anzi. Ogni regola, però, ha la sua eccezione: I cowboy non mollano è l’eccezione.Il finale del video sembra un invito agli spettatori

Non fermatevi alle apparenze

Leggi tutto “I cowboy non mollano – Max Pezzali”

Sempre noi

 

Mi capita spesso di pensare

Caspita, quanto è cambiato il mondo da quando sono nato

Non è necessario andare così lontano nel tempo per stupirsi dei cambiamenti: basta fermarsi agli anni novanta. Del resto, come cantano J-Ax e Max Pezzali in Sempre noi

Vent’anni son volati via in un attimo

In quegli anni:

  • Le fotografie erano solo analogiche
  • La moda era molto diversa
  • L’Iphone non era ancora arrivato

Il testo è volutamente nostalgicoconcentrandosi sugli oggetti di quegli anni. Non credo che, però, la canzone sia materialista, anzi.

La presenza di Mauro Repetto è quasi un simbolo: la classica lacrimuccia che riaffiora pensando alla vita di quegli anni.

Lo ammetto: i miei anni novanta sono stati piuttosto tristi, a causa di varie questioni.Anche io, però, ho dei ricordi piacevoli: le estati dal 1993 al 1996: ogni estate, una vacanza – studio all’estero, sempre nello stesso posto.

Come per i vostri anni novanta, quelle tre estati simboleggiano, per me, tanti ricordi piacevoli.

Nonostante siano passati tanti anni, però, siamo sempre noi.

Resize text-+=