Gruppettari: monotematici, volgari, banali

Tweet sui gruppettari di sara
Monotematici, volgari, banali: i gruppettari

Con il neologismo gruppettari usato nel Tweet

Monotematici, banali, volgari, dispensatori di cattiveria gratuita,
Fanno specchio sugli altri delle loro problematiche psicologiche.
Mietono vittime, per il semplice gusto di prendere in giro, di fare del male, di infamare e poi riderci sopra nelle loro chat.
I gruppettari.

Sara definisce una categoria ben precisa categoria di persone che sembrerebbe solo popolare internet e WhatsApp.

Continua a leggere Gruppettari: monotematici, volgari, banali

I miei tweet hanno una sottile morale

La sottile morale della maggior parte dei Tweet
La maggior parte dei miei Tweet hanno una sottile morale se letti con la testa grande e non con quella piccola

Oggi Ginestra ha postato il tweet 

La maggior parte dei miei Tweet hanno una sottile morale se letti con la testa grande e non quella piccola.

Continua a leggere I miei tweet hanno una sottile morale

I giapponesi dichiarano il loro amore

tweet sugli studenti giapponesi
Gli studenti giapponesi dichiarano il loro amore ad un’altra persona donandole il secondo bottone della divisa, quello più vicino al cuore.

Non conosco personalmente giapponesi, perciò mi fido di del mio omonimo Matteo che su Twitter ha svelato una piccola peculiarità di questa cultura

Gli studenti giapponesi dichiarano il loro amore ad un’altra persona donandole il secondo bottone della divisa, quello più vicino al cuore.

Continua a leggere I giapponesi dichiarano il loro amore

In poche settimane, il mondo è cambiato

il mondo è cambiato in poche settimane
In poche settimane, il mondo è cambiato: dal retail alla scuola, dobbiamo pensare in modo completamente nuovo. 

In queste settimane, sto scrivendo poco. Strano a dirsi, è un tweet pubblicitario di IBM  a spiegare il motivo

In poche settimane, il mondo è cambiato: dal retail alla scuola, dobbiamo pensare in modo completamente nuovo.

Continua a leggere In poche settimane, il mondo è cambiato

Non è la movida e lo sappiamo benissimo

Colpa della movida se non riusciamo ad uscire dal coronavirus?
Non è la movida e lo sappiamo benissimo. È il comportamento scorretto, indipendentemente dal luogo. È aver deciso di testa nostra che la mascherina qui si, qui no, qui forse, qui fa figo, qui mi sfottono, qui poi me la metto, qui ma “lui” non ce l’ha. È che siamo i soliti.

In questi giorni il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha incolpato la movida cittadina di causare assembramenti

Tiziana, in un tweet, ha riassunto bene la situazione

Non è la movida e lo sappiamo benissimo. È il comportamento scorretto, indipendentemente dal luogo.
È aver deciso di testa nostra che la mascherina qui si, qui no, qui forse, qui fa figo, qui mi sfottono, qui poi me la metto, qui ma “lui” non ce l’ha.
È che siamo i soliti.

Continua a leggere Non è la movida e lo sappiamo benissimo

Alchimie che neanche il tempo può scalfire

I rapporti umani sono alchimie
Esistono alchimie che neanche il tempo può scalfire

Un paio di giorni fa all’ora di cena, MaryAlyce ha postato sul suo profilo Twitter la frase

Esistono alchimie che neanche il tempo può scalfire

Continua a leggere Alchimie che neanche il tempo può scalfire

Il vero nemico è il virus, non sono le persone

chi è il nemico?
Il nemico è il virus, non sono le persone. Quindi domani mantenete dagli altri solo la distanza fisica. Vi invito a sorridere dietro le mascherine, a salutare e a dire una parola gentile: questi gesti non sono contagiosi e fanno bene all’umore. #ripartenza

In questi mesi stiamo ancora combattendo contro un nemico invisibile ed ostico, che ha portato a misure di distanziamento sociale decise dal Governo.  Essere distanziati socialmente, però, non significa essere distanziati anche emotivamente. Il tweet di Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria, ben riassume il concetto

Il nemico è il virus, non sono le persone. Quindi domani mantenete dagli altri solo la distanza fisica. Vi invito a sorridere dietro le mascherine, a salutare e a dire una parola gentile: questi gesti non sono contagiosi e fanno bene all’umore. #ripartenza

Continua a leggere Il vero nemico è il virus, non sono le persone

Tutte queste polemiche non le ho viste

ci furono polemiche quando Cassius Clay si convertì?
Quando Cassius Marcellus Clay Jr. poi diventato Muhammad Ali si convertì all’islam ,tutte ‘ste polemiche non le ho viste fare.

La notizia della   liberazione di Silvia Romano ha scatenato polemiche perché sembra che la cooperante si sia convertita alla religione islamica durante la prigionia.

Continua a leggere Tutte queste polemiche non le ho viste

Le città si rianimano, la vita riprende

Francesca è un utente di Twitter che abitualmente offre a tutti un caffè virtuale. Del resto, il caffè fa parte di quelle cose che ci rianimano appena usciti dal letto. Oggi ha aggiunto il tweet

Dopo tanti giorni a casa, le città si rianimano e la vita riprende (anche se con tutte le precauzioni del caso). Oggi più che mai intorno ad una Moka. Accomodatevi my friends, che è pronto il caffè…

Continua a leggere Le città si rianimano, la vita riprende

Crepano cinquecento persone al giorno

Quante persone crepano al giorno
Raga crepano 500 persone al giorno che vi aspettavate dicesse? Da domani balli di gruppo orgie in camporella e aperitivi nelle piazze?

La parola crepano nel tweet di Clappy.exe è sicuramente un po’ forte, ma rende bene l’idea dello stato d’animo che vivono gli italiani sapendo di dover ancora pazientare

Raga crepano 500 persone al giorno che vi aspettavate dicesse? Da domani balli di gruppo orgie in camporella e aperitivi nelle piazze?

Continua a leggere Crepano cinquecento persone al giorno