La mia famiglia è differente

la famiglia di sei
La mia famiglia è differente

Non so come descrivereste la vostra famiglia in una frase. Seb l’ha fatto lanciando il tweet #lamiafamigliaèdifferente descrivendo la sua famiglia

Mia nonna è musulmana praticante, mia mamma è algerina, mio padre è siciliano, mio cognato è afroamericano, le mie nipoti sono italoamericane. Mi amano per chi sono davvero: gay , innamorato della vita, della libertà, di chiunque ami incondizionatamente

Continua a leggere La mia famiglia è differente

La prima volta che ti ho visto ho pensato che fossi un idiota

Molte amicizie iniziano con "La prima volta che ti ho visto ho pensato che fossi un idiota"
Molte amicizie iniziano con “La prima volta che ti ho visto ho pensato che fossi un idiota”

Se facessi una domanda idiota ad ognuno di voi, del tipo

Cosa avete pensato la prima volta che avete visto il vostro amico?

Non so quale sarebbe la vostra risposta, ma mi piace immaginare che l’utente di Twitter Lo psihologo rispondesse a tutti con il suo tweet

Molte amicizie iniziano con “La prima volta che ti ho visto ho pensato che fossi un idiota”

Continua a leggere La prima volta che ti ho visto ho pensato che fossi un idiota

Esperimento su Twitter di ieri postando due pensieri

Esperimento su Twitter di Anthares
Ieri ho fatto un esperimento su Twitter

A volte non pensiamo che i Social Network si possano prestare per un esperimento sociale. Altre volte, vengono fatte proposte interessanti, come quella di Anthares , che tramite il proprio account Twitter ha postato la frase

Ieri ho fatto un esperimento su Twitter. Ho scritto 2 tweet e cancellati dopo 15 minuti. Sul 1° un pensiero profondo (lunghetto per riscriverlo). Sul 2° semplicemente: sto cazzo! Il primo ha avuto 2 cuori e un retweet, il secondo 5 rt e 18 cuori…mah!

Continua a leggere Esperimento su Twitter di ieri postando due pensieri

Vorrei leggerti un po’ e tenere il segno con le dita

Vorre tenere il segno con le dita
Vorrei leggerti un po’. E tenere il segno con le dita.

Non so come voi interpretiate  la frase di Nazım Hikmet che ho trovato su Twitter questa mattina

Vorrei leggerti un po’. E tenere il segno con le dita.

Continua a leggere Vorrei leggerti un po’ e tenere il segno con le dita

Non ti conoscono allora ti inventano

Quanti conoscono veramente chi siamo?
Non ti conoscono e allora ti inventano

 

Il bello (o il brutto, a seconda dei punti di vista) di Twitter è che due persone possono leggersi a vicenda anche se non si conoscono personalmente. Proprio grazie a questo fatto ho potuto leggere la frase postata stamattina da Emma Lu Griffin

Non ti conoscono e allora ti inventano

Continua a leggere Non ti conoscono allora ti inventano

Rimpiango tutte quelle volte che non ho fatto nulla

Frase sui cosa rimpiango con Aforisma di José Ortega y Gassett
Rimpiango tutte quelle volte che non ho fatto nulla per non avere rimpianti

Rimpiango il fatto di non aver saputo scegliere, questa mattina, tra il

Rimpiango tutte quelle volte che non ho fatto nulla per non avere rimpianti

Molti uomini, come i bambini, vogliono una cosa ma non le sue conseguenze

Continua a leggere Rimpiango tutte quelle volte che non ho fatto nulla

Cinguettii attualmente di moda per fare like

Cinguettii di moda per fare Like
Cinguettii di moda per fare Like secondo l’utente “La sociofobica”

Come sapete, in italiano la parola tweet può essere tradotto con cinguettio. Di cinguettii ce ne sono parecchi che, secondo l’utente La sociofobica sono scritti apposta per ottenere più mi piace.

Continua a leggere Cinguettii attualmente di moda per fare like

Abbraccio tutti i nati a dicembre ingiustamente minacciati

Un abbraccio a tutti
Un abbraccio a tutti i nati a dicembre ingiustamente minacciati dal “allora ti facciamo un regalo unico per il compleanno e il Natale”

Una volta passata la ricorrenza dei defunti, si pensa già a dicembre,  periodo in cui un abbraccio non si nega a nessuno. L’utente di Twitter Martola ha voluto  scrivere una frase pensando ad una categoria un po’ particolare

Un abbraccio a tutti i nati a dicembre ingiustamente minacciati dal “allora ti facciamo un regalo unico per il compleanno e il Natale”

Continua a leggere Abbraccio tutti i nati a dicembre ingiustamente minacciati

Ti va di andare a prendere un caffè?

Frase sul caffè condivisa su Twitter
Ti va di andare a prendere un caffè? Guarda davvero, non ho secondi fini. Voglio solo stare seduto al tavolo con te, finché non ci innamoriamo

Per noi italiani il caffè è un momento conviviale: andare a prendere un caffè è la scusa per antonomasia per fare una pausa. Lo sappiamo bene tutti, anche Francy, che ha condiviso tramite il suo account Twitter la frase

Ti va di andare a prendere un caffè? Guarda davvero, non ho secondi fini. Voglio solo stare seduto al tavolo con te, finché non ci innamoriamo

Continua a leggere Ti va di andare a prendere un caffè?

Libri finti per laurearsi all’Università della vita

Libri finti per laurearsi all'Università della vita
Libri finti per laurearsi all’Università della vita

Come potete vedere dall’immagine, in mezzo ad un negozio fanno bella mostra dei libri finti, in vendita a cinquanta centesimi: meno di un caffè.

Continua a leggere Libri finti per laurearsi all’Università della vita